Laura, occhi e voce

Dal 2014 ho un blog che inizialmente è nato come blog di musica e arte e poi si è trasformato totalmente in un blog di viaggi.

Viaggio soprattutto per passione, unendo la mia passione per la fotografia e senza mai abbandonare la vena musicale che caratterizza anche il nome del blog: gli Occhi della Voce

Si chiama così perché sono sempre stata una “cantante”, ho studiato canto lirico per 8 anni e ho realizzato nel 2008 un piccolo sito musicale per raccontare le mie esperienze musicali. Un giorno, dopo la laurea, i miei genitori mi regalarono una reflex e scopro la mia passione per la fotografia… non è ero più solo una VOCE  ma anche degli OCCHI che raccontavano e mostravano il suo modo di vedere arte, natura, bellezza…

Così vado avanti. Per ora ogni mercoledì pubblico un post dedicato al mio viaggio di nozze in scandinavia!

il sito è: www.gliocchidellavoce.com
sono anche su youtube, e questo è il trailer dei miei racconti dedicati alla scandinavia: https://www.youtube.com/watch?v=AYq_56cd25E

Laura Leonardi

Mine vaganti alla scoperta di culture

Ciao, siamo Giulia e Martina, mine vaganti alla scoperta di culture, cibo, profumi, arte e mille colori che il mondo ha da offrire. Siamo novelline nel mondo dei bloggers, ci definiamo più appassionate lettrici/followers che per prime, entusiaste di ogni viaggio programmato, navigano in internet per iniziare a conoscere i luoghi visti e raccontati da altri viaggiatori in modo da avere un assaggio, un “trailer” di ciò che ci attende.

Per questo è nato il nostro blog, Viaggio Quando Voglio, dalla voglia di voler condividere le nostre disavventure, per viverle virtualmente con altri esploratori come noi, per raccontare di luoghi che ancora non hanno visitato, vissuto, per abbattere quei pregiudizi che spesso abbiamo su alcune culture, per conoscere nuovi amici con cui, perché no, unirsi per un avventura in compagnia. 

La grafomane Milena

 

Mi si chiede una presentazione e, come ho scritto sul mio stesso blog, “è sicuramente una delle parti più difficili parlare della persona che, in teoria, dovrei conoscere più di tutte, cioè io, ma in realtà non si sa mai da dove partire…”.
Mi chiamo Milena, classe 1975. Nasco grafomane, una passione che non ho mai abbandonato anzi, ho approfondito unendo altre passioni sfrenate: il buon cibo, il buon vino e i viaggi. Ed è proprio di questo che parlo nel mio blog (www.laviaggiatricegourmet.it).

Spero di poter avere la possibilità di partecipare ad un blog tour… Sarebbe una bellissima esperienza in cui potrei (e lo vorrei davvero) misurarmi con me stessa, con le mie passioni, co quello che vorrei diventasse il mio lavoro.

Nasce Alessandrabrafa.com, un blog di stories, food & travel “ispirato dalla vita”

 

Il panorama dei blog dedicati ai viaggi, al cibo, alla cultura e ai libri al si arricchisce, in questi giorni, di una nuova voce: quella di Alessandra Brafa, giornalista e storyteller siciliana dalla penna brillante e leggera, che narrerà luoghi, emozioni e incontri “ispirati dalla vita” attraverso il sito Alessandrabrafa.com.

Un taccuino virtuale, il suo, dove annoterà appunti di viaggio, curiosità gastronomiche, letture consigliate e mete irrinunciabili, tra arte, cultura e natura. Tra le pagine del suo notes, scivolano anche immagini e scatti delicati o ironici che fissano paesaggi, architetture, piatti dall’elegante presentazione, volti e storie vissute.

Nata a Modica trentuno anni fa e cresciuta a Rosolini, nel sud est della Sicilia, Alessandra Brafa ha vissuto tra Bologna (dove si è laureata in Lingue moderne), Bruxelles (dove ha perfezionato gli studi di lingua francese) e Parigi, dove ha iniziato la carriera giornalistica nella redazione di Doctissimo.it. Giornalista, presentatrice di eventi, conferenze, tavole rotonde e convegni, collaboratrice di periodici e giornali online, dal 2010 è tornata in Sicilia per scommettere sulla sua amata terra. Nasce così nel 2014 East Sicily, l’agenzia di promozione turistica di cui è Ceo & Founder.

Il blog Alessandrabrafa.com rappresenta appunto lo sbocco naturale di East Sicily, uno spazio cioè dove raccontarsi e raccontare non solo le bellezze dell’isola, ma ampliare lo sguardo anche oltre i confini della Sicilia.

“Dietro ogni persona che incontro, ogni luogo che visito, ogni piatto che gusto – dichiara l’autrice – c’è sempre una storia da raccontare, un’esperienza da condividere, un messaggio da fissare nero su bianco. Da Nord a Sud, amo viaggiare in maniera emozionale e mai convenzionale, sempre alla ricerca di luoghi meno noti ai circuiti turistici, di gioielli dimenticati, di strutture da valorizzare, passando dal tavolo del ristorante gourmet alla tavola della domenica dove uomini e donne si ritrovano con il desiderio di raccontarsi. Così, mentre sorseggio momenti della loro vita, improvvisamente mi si svela l’immensità che si nasconde dietro visi corrugati e sorrisi carichi di speranze. Allora scrivo perché, in un mondo che va a citazioni e immagini, io credo ancora fermamente nel potere terapeutico e salvifico delle parole e della condivisione del bello e dell’umano che si apre tutto intorno a me”.

Tre le sezioni principali del sito: la prima illustra il progetto East Sicily; la seconda parla di Stories, Food e Travel; la terza è dedicata alla biografia dell’autrice e alla rassegna stampa. Il blog è collegato anche ai profili Instagram, Facebook e Twitter, già seguiti da migliaia di fan.

Eleonora: animo irrequieto e cuore maldestro.

Al di là delle questioni legate all’ego posso presentarmi in maniera più concreta dicendo che sono una salentina doc, ma con un amore sconfinato per i viaggi. Come dice un mio caro amico “vivo fra valigie aperte” ed infatti mi divido tra Gallipoli, Lecce, Londra e il resto del mondo. Amante delle serietv, della buona cucina, dei cinema di una volta e dell’odore dei libri, di me è importante sapere che ogni mattina, ohibò, brucio il caffè. Inoltre, gestisco una piccola tenuta alle porte di Gallipoli e mi muovo tra il Marketing e la Comunicazione (il doppio master in Digital Marketing con i 5284582 corsi digital saranno pur serviti a qualcosa, no?).
Mi piace leggere (ma mai a voce alta), amo studiare (ma non la fisica), adoro scrivere (senza commentare), mangiare (non sapendo cucinare).
Ma facciamo un passo indietro… Dopo la mia laurea triennale in Scienze della Comunicazione e un breve master sul Management ed Organizzazione Eventi, intraprendo la carriera da economista, frequentando il corso di “Gestione delle Attività Turistiche e Culturali” presso l’Unisalento. La svolta arriva con l’Erasmus che mi trasforma in una backpacker vagabonda. Da lì, lo sguardo rivolto oltre: fisicamente, mentalmente, logicamente. Cambia tutto, succedono cose, conosco persone, cambio case e coinquilini, perdo il cane e lo ritrovo.
guida-malta
Mi butto a capofitto sul lavoro e sul volontariato, porto avanti la battaglia Greenpeace con il GL di Lecce di cui ne sono coordinatrice. Credo fortemente in un turismo responsabile e mi immolo con #ViaggieMiraggiPuglia. Nel frattempo, mi specializzo sempre più in Web Marketing con l’ennesimo master e corso di perfezionamento. In più, “obesata” di impegni, divento una Ninja collaborando con Ninja Marketing e divento anche una Nuoker. Nel tempo libero (ma quale!?), mi diverto a scrivere di musica e di viaggi, la mia passione. E tanto, tanto, troppo ancora. Negli ultimi mesi, mi occupo anche di comunicazione politica, svolgendo il ruolo di portavoce del sindaco della città di Gallipoli. Gli eventi, le situazioni e il karma mi portano a parlare di me, qui, su questa scrivania. Un po’ alla Carrie Bradshaw. Let it be.

popstrap.com