Posted in giugno 2012

Claudia Moreschi e l’amore per l’Africa nera

Claudia Moreschi

Claudia Moreschi

Mi presento, sono Claudia, ho 33 anni e sono di Bergamo. Travel blogger, social media specialist, mi occupo di traduzioni e redazioni testi, web editing, promozione di eventi e ufficio stampa. Sono appassionata di viaggi, fotografia e scrittura. Da sempre sono curiosa e amo viaggiare, muovermi, fare, scoprire nuovi luoghi e fare nuove esperienze. L’Africa nera è la mia grande passione.
Ho creato da poco il mio blog di viaggi (http://claudiamoreschi.blogspot.it/) spinta dal desiderio di raccontare i miei viaggi, i posti che mi interessano e che vorrei visitare, con un occhio di riguardo per l’Africa Nera.  Il mio blog è solo agli inizi ma conto di farlo crescere sempre più!

Non ho mai fatto blog tour ma mi piacerebbe fare quest’esperienza per potermi confrontare e conoscere altri “colleghi” blogger! Condividere le proprie passioni con gli altri penso sia una delle soddisfazioni più grandi.

Tagged

Marina Minelli è la blogger dei reali

Marina Minelli

Marina Minelli

Mi chiamo Marina Minelli, sono una giornalista-blogger-scrittrice specializzata in storia delle famiglie reali e mi interessano molto i blog tour. Il mio blog non è legato in modo specifico ai viaggi, ma appunto alle famiglie e ai personaggi reali però spesso i miei post hanno come argomento anche itinerari reali di particolare interesse o rilievo.

Fino a questo momento ho fornito soltanto informazioni storiche ed artistiche sui luoghi che ho visitato personalmente, ma sono certa che i miei lettori sarebbero interessati ad approfondire anche altri aspetti di questi o altri viaggi in località legati a personaggi o eventi storici, per potersi magari costruire un itinerario personalizzato.

Il mio blog www.altezzareale.com è nato nel gennaio del 2009 e ad oggi è l’unico in lingua italiana a trattare un argomento del genere. Nel settembre dello scorso anno è inoltre uscito il mio libro 101 storie di regine e principesse che non ti hanno mai raccontato edito da Newton Compton. Per la stessa casa editrice sto completando anche un altro lavoro.

Mi farebbe dunque molto piacere essere inserita nei vostri progetti sempreché questi abbiano una attinenza con i temi da me toccati.

Nicola Carmignani: tra @igersPisa e uno spreco di bit

Nicola Carmignani

Nicola Carmignani

Nicola, pisano, classe ’79, appassionato (e “arbitro”) di basket, cucina, caffè e nuove tecnologie. Lavoro nel mondo del web da ormai diversi anni, prima come developer poi come SEO e dopo come copy e social media “qualcosa” ma per la maggior parte di parenti e conoscenti semplicemente “faccio i siti”!

Uno spreco di bit! è il mio blog dove scrivo di ciò che vivo, sperimento e mi incuriosisce da poco più di un anno. Mi piace definirmi così: “Non ho una casa. Non ho un lavoro fisso. Ma ho un Mac, un iPhone e tanta voglia di condividere.”
Socialmente malato di Twitter, seguo molte persone ma trovo il tempo di scambiare una parola con tutti. Instagram è un’altra grande passione e infatti, oltre a riempire il mio profilo di foto inutili, sono co-gestore di @igersPisa, community locale di Instagramers.

Ho fatto parte del social media team del TBE (Travel Blogger Elevator) 2012 a Roma e ho partecipato al RaftingPower nel Trentino.

Francesca Di Pietro: sulla strada per la felicità

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Mi presento, sono Francesca Di Pietro, ho 32 anni, sono una psicologa. Ho sempre lavorato in HR per grandi aziende, da un anno mi sono presa un periodo di pausa per me, credo che non sia mai troppo tardi per essere felici e io sono sulla buona strada.

Da qualche anno ho un sito di viaggi www.chetiporto.it, iniziato per gioco e per raccogliere i racconti di tutti i viaggi che facevo, poi quando ho deciso di partire per il Sudamerica zaino in spalla ho aperto anche la parte blog per raccontare le mie avventure. Nell’ultimo anno mi sono interessata di psicologia del turismo e ho fatto una ricerca scientifica sulla personalità del viaggiatore, intervistando 740 viaggiatori di 71 nazionalità in 3 lingue! E’ stata dura, ma alla fine ecco i risultati! Da circa un mese ho aperto un altro sito www.viaggiaredasoli.net per raccogliere esperienze di chi come me ama viaggiare da solo per il mondo.

Non ho mai fatto un blog tour perché ogni volta che mi è stato proposto ero già in giro da qualche parte, però è un’esperienza che vorrei tanto provare.

Stefania Pozzi, “blogger a piccoli passi”

La Ste

Da quasi un anno sono “Blogger a piccoli passi”.

Mi piace definirmi così, perché quando ho aperto Diquà&Dilà, non ne sapevo niente di accessi, strategie di web marketing e posizionamenti vari. Non che ora io sia un’esperta, non amo complicarmi la vita più di quanto lo sia già.

Non mi piace parlare di passioni vere e proprie, data la mia attitudine a entusiasmarmi per ogni singola insignificante cosa (magari per altri). Più che altro sto estremamente bene quando viaggio, sono curiosa e amo l’autenticità dei posti, i colori vivaci, gusti e profumi e adoro immergermi nelle culture più svariate. Scrivere, per me, è come prendere respiro dopo un’esperienza che ti scombussola l’anima: è una riflessione attenta e sentita di ciò che hai vissuto concretamente con passione. Ed è questo il cuore del mio blog. Amo lo stile spassionato, quello dei consigli che provengono dalla pancia. Piuttosto che mentire su di una struttura o su di un luogo, sto in silenzio o critico pacatamente.

Lavorativamente parlando sono precaria a tempo indeterminato nel mondo della comunicazione. Le ho girate tutte in cerca del posto perfetto: redazioni di cartacei, redazioni televisive, uffici stampa, agenzie di comunicazione.. quanto basta per capire che i sogni devi costruirteli da solo.

Il mio modo di viaggiare sta crescendo con me e, complici il mio compagno e Maya, una furba bassottina che ormai è la mia ombra, ho deciso di aprire Dog Trip, in partenza per una vacanza da cani. Dalla voglia e necessità di viaggiare con la nostra cagnolina, è nato questo blog che mira a promuovere il Turismo a 4zampe, a conoscere le strutture dog friendly e a combattere il fenomeno dell’abbandono. Partiremo a giugno per dare il via a quello che spero sia un entusiasmante Tour a tappe in giro per l’Italia. Mi piacerebbe , un domani, partecipare a qualche Blog Tour, o perché no, organizzarne uno con Fido ammesso.

Mi diletto con la fotografia e non credo riuscirò mai a disintossicarmi dai Social Network.

popstrap.com