Monica alla ricerca di Shambala

Sono Monica, classe ’74, mamma in primis, architetto on-off, nomade dentro e travel-blogger in erba alla ricerca di sé.

Non sono brava a parlare di me stessa. Ma racconto i miei viaggi sul mio blog Alla ricerca di Shambala http://allaricercablog.wordpress.com/.

Perché questo nome? Shambala nei testi buddhisti è la “terra nascosta”, è una metafora del cammino, del viaggiare, è il senso che ho dato al mio bisogno continuo di vedere luoghi nuovi, volti e forme, realtà differenti. Forse una ricerca di qualcosa di più, di una identità. Perché prima di guardare il mondo fuori bisogna guardarsi dentro e capire le motivazioni della partenza. E’ quello che dopo 20 anni di viaggi, con un po’ di ritardo, sto provando a fare.

Ricordandomi sempre, come dice Terzani, che “Ogni posto è una miniera. Basta lasciarsi andare. Darsi tempo, stare seduti in una casa da tè..

Passate a trovarmi, mi farete felice.

One thought on “Monica alla ricerca di Shambala

  1. Tour in costa d'avorio ha detto:

    Complimenti Monica, volevo vedere il tuo blog ma bisogna per forza registrarsi per accedervi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

popstrap.com