Posted in settembre 2014

Parte da Riolo Terme e Casola Valsenio il Blog Tour 2014 della Settimana del Buon Vivere

Un gruppo di otto storyteller brasiliani, americani, irlandesi, norvegesi e italiani sarà in Romagna dal 2 al 5 ottobre per scoprirne le bellezze turistiche, grazie al tour organizzato dalla quinta edizione della Settimana del Buon Vivere.

(Forlì, 25 settembre 2014) – Anche l’edizione 2014 della Settimana del Buon Vivere, promossa da Legacoop Romagna, avrà un respiro internazionale grazie ad un nutrito gruppo di blogger specializzati nei viaggi e nel cibo. I partecipanti del Blog Tour dell’edizione 2014 provengono da Brasile, Stati Uniti, Norvegia, Irlanda e Italia. La parola chiave (l’hashtag) è: #romagnabuonvivere.

Il loro viaggio alla scoperta del territorio partirà mercoledì 1 ottobre da Riolo Terme, dove saranno ospitati al Grand Hotel delle Terme e accolti all’arrivo dall’amministrazione comunale e dal responsabile area Ravenna di Legacoop Romagna, Valeriano Solaroli. Sono previste sia la visita al centro termale per immergersi nelle acque curative che la visita alla Rocca, guidata da Caterina Sforza. I blogger parteciperanno quindi ad un corso di cucina presso il giardino delle erbe officinali a Casola Valsenio.

La seconda parte del tour, a partire da sabato 4 ottobre, sarà dedicata al mare con l’escursione su una barca da pesca storica alla scoperta degli allevamenti di cozze nella zona di Cattolica. Anche qui ci sarà spazio per un workshop di cucina tenuto presso l’Arboreto Cicchetti a Riccione per imparare a cucinare con i fiori. L’esplorazione del territorio continuerà con un trekking guidato a Talamello e verso le rive del Marecchia alla scoperta di una Rimini diversa. Per finire il gruppo visiterà l’Acquario di Cattolica, il secondo più importante d’Italia. In questa seconda parte del tour i blogger saranno accompagnati dal responsabile area Rimini di Legacoop Romagna, Massimo Gottifredi, e alloggeranno all’Hotel San Giorgio di Riccione.

I blogger coinvolti sono: Alessandra Catania di 21grammy.com che ha collaborato con l’organizzazione fungendo da raccordo con il gruppo, Rick Zullo di rickzullo.com, Liliana Monticone di blog.lilianamonticone.com/, Noel Morata di travelphotodiscovery.com, Susan Fitzgerald di vibrantireland.com, Janicke Hansen di norskereiseblogger.blogspot.no, Toni Debella di browsingitaly.com, Maria Arruio di viagemitalia.com. È il secondo anno che la Settimana del Buon Vivere ospita un blog tour. L’edizione 2013 si era concentrata su Forlì e Cesena: arte, cultura, storia ma anche enogastronomia ed eccellenze aziendali del territorio. Un panorama che i blogger hanno raccontato sui loro blog, vincendo anche il premio di Italy Magazine per il miglior post su arte e cultura. Quest’anno, con la nascita di Legacoop Romagna, l’organizzazione ha allargato la visita a tutta l’area vasta.

La Settimana del Buon Vivere in Romagna dal 2 al 5 ottobre

La quinta edizione della Settimana del Buon Vivere, promossa da Legacoop Romagna, è in programma dal 2 al 5 ottobre a Forlì, Cesena, Rimini e Ravenna. Tra gli ospiti Umberto Galimberti, Giobbe Covatta, Biagio Antonacci, Ale&Franz, Enrico Ruggeri, Antonino Cannavacciuolo, Gianni Riotta, Lella Costa, Giuseppe Cederna, Serena Dandini, Monsignor Franco Perazzolo del Pontificio Consiglio della Cultura, l’Imam di Milano Yahya Pallavicini e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti. La manifestazione promuove azioni e progetti legati al bene comune, sinonimo di coesione tra generi, generazioni e culture. Sette i temi su cui si articola il programma: Economia Etica, Bene Comune, Cultura, Alimentazione, Salute, Benessere e Coesione. Partecipano decine di partner locali, nazionali e internazionali.

[Le aziende si presentano] Lodgify, software per creare siti web per case vacanze e b&b, adesso disponibile in italiano

Lodgify, la Startup di Barcellona si espande nel mercato italiano, spagnolo e tedesco con un software “tutto in uno” per proprietari di case vacanza e bed and breakfast.

Barcellona, Settembre 2014 – Dopo avere lanciato con successo nel mercato turistico degli Stati Uniti, Lodgify, startup tecnologica con sede in Spagna, offre adesso il sistema per creare siti web per proprietari di case vacanze anche europei. Lodgify permette a gestori di case vacanze e b&b di creare facilmente un sito web con funzionalità di prenotazione diretta e di gestire tutte le prenotazioni da un unico sito.

La visione di Lodgify è di fare aumentare le prenotazioni generate direttamente dal sito del proprietario, e di aiutarlo ad essere meno dipendente dai portali basati su commissioni e agenzie di viaggio. “Molte imprese di case vacanza in Europa non hanno un proprio sito web funzionale. Come abbiamo appreso da settori similari, come quello del mercato alberghiero, attraverso questo canale si possono aumentare di un 10-20% le prenotazioni dirette. Questa è un’opportunità sprecata dai proprietari e noi vogliamo cambiare questa tendenza”, dice Marco De Gregorio, Co-fondatore di Lodgify, originario di Palermo.

Agli inizi del 2014, Lodgify è stato selezionato come uno dei vincitori del Seedcamp di Londra, incubatore di startups leader in Europa. Sin da allora, Lodgify continua sempre ad aggiungere funzionalità nuove, ed adesso sta offrendo il suo software e l’assistenza al cliente in 3 lingue aggiuntive: italiano, spagnolo e tedesco. “Il mercato europeo dell’affitto di case vacanza si é trasformato in un’industria da 42 mila milioni di dollari. Tuttavia, in termini di tecnologie innovative e accessibili a proprietari e gestori di b&b e case vacanze, si trova ancora ad uno stadio non molto avanzato”, dice De Gregorio. “Essendo un team europeo con sede a Barcellona, ci piacerebbe offrire le nostre tecnologie ai proprietari e gestori di case vacanze europei nella propria lingua.

Lodgify offre abbonamenti basati su una quota mensile per i proprietari di case vacanze e gestori da 1 a 500+ proprietà. Il servizio include templates e temi web professionali e mobile-friendly, un sistema di prenotazioni online ed un channel manager. Il sistema di pagamento per le prenotazioni su Lodgify è integrato con Stripe e Paypal.

Se vuoi saperne di più entra su www.lodgify.com/it

Lodgify è una soluzione innovatrice che permette ai proprietari e gestori di case vacanze e b&b di creare facilmente un sito web personalizzato per la propria struttura, e di accettare prenotazioni online. I proprietari possono gestire tutte le prenotazioni da un unico sito e sincronizzare i calendari di ogni proprietà con i vari canali di prenotazione. La visione di Lodgify è di aiutare tecnologicamente i piccoli proprietari di case vacanze e b&b per essere meno dipendenti dai sistemi di prenotazione basati su commissioni. Fondata nel 2012, Lodgify è una compagnia tecnologica con sede a Barcellona che sviluppa un software innovatore per l’industria del turismo.

Tagged , ,

Denise, tra racconti e viaggi

Sono Denise Masiero, dopo la triennale in Comunicazione a Padova e un erasmus a Valencia, ho frequentato la magistrale in Strategie di Comunicazione. Adoro scrivere, leggere, viaggiare e soprattutto sognare di viaggiare!

Preparare la valigia e partire per nuove mete mi entusiasma sempre. I cambiamenti di vita non mi spaventano e vivo ogni viaggio come una crescita. Per questo ho deciso di seguire la mia passione per la scrittura e di raccontare le mie esperienze nel mio blog My Social Travel che si compone di due sezioni: travel blog e vita freelance.

Ho iniziato a lavorare come freelance dopo uno stage a Valencia, e mi occupo di marketing e web writing. Mi piace imparare nuove lingue, mi piacciono gli inizi, preparare la valigia e ovviamente…tornare!

Chiara, senza melensaggini

Ciao sono Chiara del blog turistiaognicosto e vi scrivo per presentarmi. La filosofia del blog è di pubblicare post riguardanti viaggi realmente effettuati. Il blog non viene riempito da claim pubblicitari e non sono riportate sterili notizie copiate dalla rete.

Scrivo notizie e informazioni utili al pubblico, evito melensaggini e descrizioni entusiastiche di luoghi banali. Da anni sono un membro attivo di diversi forum di viaggi e a ottobre 2011 ho creato il blog “Turisti A Ogni Costo”. Il nome stesso del blog indica l’utenza a cui si rivolge: non solo i viaggiatori low-cost ma anche quelli con maggiori possibilità economiche.

Viaggiare per me è sempre stata una priorità, non per niente “Turisti A ogni Costo”. Le fotografie riguardanti i luoghi visitati sono una componente sulla quale punto molto. Il blog riceve oltre 40.000 visite al mese, in continua crescita; risulta tra i primi in classifica nelle ricerche con Google. Mi interesso di attualità e politica estera, sono attratta dal lato multiculturale della cucina, del cinema e della letteratura. Cerco di fare degli approfondimenti e corredo i contenuti con molte foto.

popstrap.com