Posted in novembre 2016

Eleonora: animo irrequieto e cuore maldestro.

Al di là delle questioni legate all’ego posso presentarmi in maniera più concreta dicendo che sono una salentina doc, ma con un amore sconfinato per i viaggi. Come dice un mio caro amico “vivo fra valigie aperte” ed infatti mi divido tra Gallipoli, Lecce, Londra e il resto del mondo. Amante delle serietv, della buona cucina, dei cinema di una volta e dell’odore dei libri, di me è importante sapere che ogni mattina, ohibò, brucio il caffè. Inoltre, gestisco una piccola tenuta alle porte di Gallipoli e mi muovo tra il Marketing e la Comunicazione (il doppio master in Digital Marketing con i 5284582 corsi digital saranno pur serviti a qualcosa, no?).
Mi piace leggere (ma mai a voce alta), amo studiare (ma non la fisica), adoro scrivere (senza commentare), mangiare (non sapendo cucinare).
Ma facciamo un passo indietro… Dopo la mia laurea triennale in Scienze della Comunicazione e un breve master sul Management ed Organizzazione Eventi, intraprendo la carriera da economista, frequentando il corso di “Gestione delle Attività Turistiche e Culturali” presso l’Unisalento. La svolta arriva con l’Erasmus che mi trasforma in una backpacker vagabonda. Da lì, lo sguardo rivolto oltre: fisicamente, mentalmente, logicamente. Cambia tutto, succedono cose, conosco persone, cambio case e coinquilini, perdo il cane e lo ritrovo.
guida-malta
Mi butto a capofitto sul lavoro e sul volontariato, porto avanti la battaglia Greenpeace con il GL di Lecce di cui ne sono coordinatrice. Credo fortemente in un turismo responsabile e mi immolo con #ViaggieMiraggiPuglia. Nel frattempo, mi specializzo sempre più in Web Marketing con l’ennesimo master e corso di perfezionamento. In più, “obesata” di impegni, divento una Ninja collaborando con Ninja Marketing e divento anche una Nuoker. Nel tempo libero (ma quale!?), mi diverto a scrivere di musica e di viaggi, la mia passione. E tanto, tanto, troppo ancora. Negli ultimi mesi, mi occupo anche di comunicazione politica, svolgendo il ruolo di portavoce del sindaco della città di Gallipoli. Gli eventi, le situazioni e il karma mi portano a parlare di me, qui, su questa scrivania. Un po’ alla Carrie Bradshaw. Let it be.

Eryka che non si arrende mai!

Sono Eryka Kosta, sarda fin nel midollo da 3 generazioni e vivo, ovviamente in Sardegna.

Classe 1988, ventotto anni vissuti intensamente ma son stati gli ultimi dieci, più impegnativi ed emozionanti, a rendermi la persona che sono oggi. Sono mamma di un bambino splendido e la sua comparsa è la musa ispiratrice di ogni mio gesto, di ogni mia parola, di ogni mio pensiero, del mio sorriso, della mia forza e del mio non arrendermi mai.

Crescendo, quando il tempo a disposizione ha iniziato ad aumentare, ho rispolverato passioni e ne ho scoperte di nuove, di quelle che restano sopite dentro l’anima nell’attesa del momento perfetto per esplodere. Di quelle passioni che ti fanno tremare perchè regalano gioia, gioia pura. Di quelle passioni che ti migliorano le giornate e che migliorano te stessa.

Spinta dalla voglia di scrivere e di fotografare che mi scorre nelle vene da sempre, nasce così l’idea di un blog, nel lontano 2012, dedicato ai miei viaggi e, soprattutto, alla mia Sardegna. Quest’anno il piccolo blog è diventato un sito web: http://erykainviaggio.com/

SCRIVERE,VIAGGIARE,FOTOGRAFARE per me equivalgono ad una sola parola: VIVERE.

Diciamo pure: VIAGGIO ERGO SUM!

popstrap.com