Filed under Food Blogger

Gloria B., blogger di Brie & Confiture

Ciao, sono Gloria B. e ho deciso di aprire la mia “casa virtuale” Brie & Confiture durante il mio soggiorno a Bordeaux. Ero talmente sommersa di immagini, sapori inebrianti, frammenti di vita talmente diversi dai miei che avevo bisogno di un diario di viaggio, dove annotare, in modo indelebile, tutto ciò che assaporavo.

Da lì non mi sono più fermata, e Brie & Confiture, oggi, viene con me e mi aiuta a raccontare il sapore dei miei viaggi. Non un libro di cucina, non un raccoglitore di recensioni di ristoranti, semplicemente pagine di luoghi fotografati con le narici e le papille gustative piuttosto che solo con la vista. Eccomi qui, sono Gloria B., e credo che raccontare il mio blog voglia dire anche un pò raccontare me. Curiosa, instancabile, appassionata di viaggi e sapori, forse un pò insofferente alla routine, viaggio, viaggio, viaggio, sempre in compagnia di Fonzie, il mio dog-trotter.

Barbara, che odia il modo stabile

Ho aperto il mio blog di cucina quando ci siamo trasferiti a Londra, avevo bisogno principalmente di avere un ricettario online per i miei allievi inglesi, che frequentavano i cucinai miei corsi di cucina. Ad un certo punto, non so dove, mi sono accorta che quel blog era sopravvissuto alla mia incostanza ed ai numerosi traslochi, che ci hanno visto passare da Londra, a Manchester, per poi tornare di nuovo a Londra, per ripartire alla volta di Venezia e tornare in Toscana, più o meno stabilmente.

Anzi quel piccolo blog di cucina si era trasformato essenzialmente nella mia nuova attività. Avevo cominciato a partecipare a progetti editoriali e pubblicitari importanti, sviluppando nuove ricette per la creazione di ricettari e cataloghi. Infine scrivevo nei blog di altre aziende e tenevo seminari e corsi. Che dire ancora? che odio la parola “stabilmente” e amo profondamente il cioccolato fondente, il caffè nero bollente, viaggiare senza meta – meglio se in paesi lontani, vedere vecchi film, ascoltare tanta musica, ma in modo particolare amo essere la mamma di Duccio e la moglie di mio marito. Prima di occuparmi di #foodwriting ho fondato una società, che si occupava di allestimenti di grandi eventi nell’ambito culturale e musicale e per circa 15 anni questa è stata la mia vita.

Il cianuro balsamico

Sono Gabriele Casagrande, ho 27 anni,  lavoro come giornalista e sono titolare del blog www.cianurobalsamico.com. Mi occupo principalmente di notizie e approfondimenti riguardanti il cibo, il vino e la comunicazione enogastronomica.

Ho appena iniziato il corso del terzo livello Ais per ottenere il diploma di abilitazione professionale per sommelier. La passione per il buon cibo è stata da sempre al centro della mia vita familiare, avendo vissuto l’infanzia nel laboratorio di pasticceria dei miei nonni paterni qui a Modena.

Con il passare degli anni, ho sentito l’esigenza di approfondire e di portare a un livello successivo questo mio interesse: la scelta di iscrivermi al master in comunicazione e giornalismo enogastronomico Gambero Rosso è stata fondamentale per iniziare un nuovo viaggio dettato dalla mia curiosità, dal mio voler saperne di più sul gusto, la cultura e la comunicazione del cibo.

Arianna, scrivo, cucino e canto

Scrivo, cucino e canto senza soluzione di continuità. Sono Arianna, ho trent’anni e sono parmigiana. La scrittura fa parte di me: sono giornalista pubblicista, sono stata direttore di un settimanale locale e sono addetta stampa nel Turismo. Il mio blog assaggiarepercredere.wordpress.com è nato dai piatti che adoro cucinare, ai quali ho iniziato a dare un titolo spiritoso e originale per poter condividere i miei “prodotti” sul web.

E il canto? Per me cantare e come respirare. Canto da quando ero bambina, quindi mi viene naturale farlo mentre creo qualcosa, che sia un piatto o un testo scritto. Assaggiare è un verbo che richiama il senso del gusto eppure si può adattare a tutti gli altri sensi che accompagnano il viaggio. Che si tratti di un viaggio immaginario mentre si ascolta una canzone, un viaggio fisico che porta a sentire odori e profumi o un viaggio tattile. Il blog Assaggiarepercredere vuole raccontare tutto questo.

Matta Blog Tour a Lucca

Ciao! Sono Melissa – la studentessa matta e la donna dietro l’iniziativa Studentessa Matta (www.studentessamatta.com) Sono americana e vivo a San Francisco. Promuovo lo studio della lingua e cultura italiana e organizzo viaggi di Language Immersion in Italia.

Scrivo il blog Studentessa Matta in italiano e inglese per esplorare tutti gli aspetti d’Italia, la musica, la lingua, l’arte, la letteratura, il cinema, il cibo e la cultura. Sono anche una co-organizzatrice del Podcast “Italian Talk for Lovers of the Language“. A giugno mi trovo di nuovo in Italia, precisamente a Lucca per 12 giorni (Giugno 1 -12 2014) con il prossimo gruppo e i miei amici a Lucca Italian School dove ci tuffiamo nella lingua e cultura .

Venite con me mentre scrivo su blog delle esperienze con i locali, le escursioni che facciamo, le lezioni di cucina e tutto quello che scopriamo nella zona intorno a Lucca. Vi aspetto! #studentessamattaLucca

popstrap.com