Filed under Recensioni e reputazione

Ecco come i viaggiatori usano le recensioni di Tripadvisor

L’85% degli utenti italiani di TripAdvisor legge almeno dalle 6 alle 12 recensioni prima di selezionare un hotel, un ristorante o un’attrazione

Uno studio indipendente su un campione di oltre 1.000 italiani rivela i trend delle recensioni di viaggio online 4 italiani su 5 sono più propensi a prenotare un hotel con recensioni a cui i gestori abbiano dato risposta

Credits: Getty Images

Milano, 12 febbraio 2014 – TripAdvisor®, il sito di viaggi più grande al mondo*, ha annunciato oggi i risultati di uno studio indipendente che sottolinea quanto siano fondamentali le recensioni online dei viaggiatori nel processo di selezione e prenotazione di un viaggio. Lo studio, commissionato a PhoCusWright** che lo ha realizzato per conto di TripAdvisor alla fine del 2013, rivela che più della metà degli intervistati non conclude una prenotazione prima di aver letto le recensioni e scoperto cosa gli altri viaggiatori pensino di quella struttura. E per quanto riguarda l’Italia, sono ben 3 intervistati su 4 a sostenere di far riferimento alle recensioni di hotel su TripAdvisor prima di prenotare.

Secondo l’indagine, gli Italiani sarebbero gli utenti di TripAdvisor più appassionati: il 41% degli internauti del Bel Paese visita il sito almeno una volta alla settimana, mentre 85% lo consulta almeno una volta al mese (la media globale è del 67%).

Più dell’80% del campione a livello globale sostiene che le recensioni del sito siano utili per scegliere l’hotel adatto alle proprie esigenze di viaggio. Tra gli italiani intervistati, il 99% ritiene che il soggiorno in hotel sia molto importante all’interno del giudizio complessivo sull’esperienza di viaggio. Ma gli utenti italiani di TripAdvisor non sono solo alla ricerca di informazioni su dove dormire: il 75% degli intervistati si basa abitualmente o sempre sulle recensioni di TripAdvisor prima di selezionare un ristorante, il che fa segnare agli italiani un ulteriore record. A livello globale sono, infatti, i più propensi a consultare le recensioni dei ristoranti su TripAdvisor prima di scegliere il più adatto a loro, con la media mondiale che si attesta al 50%.

L’indagine rivela inoltre alcuni spunti interessanti riguardo a cosa spinga i viaggiatori a scrivere recensioni, a come essi le usino nella programmazione del proprio viaggio e quanto le risposte dei proprietari delle strutture impattino sulla percezione che i viaggiatori hanno della struttura stessa.

È innegabile che le recensioni siano una parte consistente e rilevante dell’esperienza di pianificazione del viaggio” ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia. “I risultati di questa indagine dimostrano quanto sia fondamentale il ruolo che le recensioni ricoprono, rafforzando l’idea che, come viaggiatori, diventiamo sempre più social e dimostrando l’essenziale natura delle recensioni per il business dell’ospitalità. Non solo i viaggiatori fanno riferimento alle recensioni prima di prenotare, ma sono chiaramente più propensi ad affidarsi ai gestori che rispondono alle recensioni”.

L’importanza delle risposte dei gestori

  • L’84% degli utenti italiani è d’accordo sul fatto che una risposta dei gestori adeguata a una recensione negativa “migliori la mia opinione sull’hotel”
  • Il 64% degli utenti sostiene che un atteggiamento aggressivo o difensivo dei gestori che rispondono a una recensione negativa “rende meno propensi a prenotare quell’hotel” 
  • L’80% degli utenti italiani concorda nel sostenere che generalmente vedere risposte da parte dell’hotel “rende più propensi a prenotare quell’hotel (rispetto a una struttura simile che non risponde ai viaggiatori)” 

Quante recensioni servono?

Cercando un albergo, un ristorante o un’attrazione su TripAdvisor, l’85% del campione di italiani legge tra le 6 e le 12 recensioni pima di prendere la propria decisione ed è più interessato alle recensioni recenti, che diano un’opinione aggiornata.

Come i viaggiatori utilizzano le recensioni

Sappiamo che le recensioni sono importanti, così importanti che più della metà degli italiani che ha preso parte all’indagine (il 56%) non prenoterebbe un hotel sprovvisto di recisioni. Ma i viaggiatori come interpretano le recensioni? Interpellati sul come utilizzino TripAdvisor, emergono alcuni elementi interessanti: i viaggiatori sostengono che le foto e i premi possano far pendere l’ago della bilancia verso una struttura ma, in generale, i commenti estremi vengono ignorati. •

  • Interpellati riguardo le foto inserite dai viaggiatori, il 79% degli italiani dichiara di far riferimento alle immagini in quanto aiutano nella scelta 
  • Il 70% degli Italiani che ha risposto all’indagine è più propenso a prenotare gli hotel che hanno ricevuto uno o più premi da TripAdvisor
  • Il 62% del campione di italiani tende a ignorare i commenti estremi quando legge le recensioni 

E l’importanza delle recensioni non è limitata agli hotel: anche i ristoranti ne hanno bisogno. Secondo la ricerca, infatti, il 39% degli italiani intervistati evita di provare i ristoranti che non hanno recensioni.

Perché recensire?

La maggior parte degli intervistati sostiene di scrivere recensioni per ragioni positive, con il 75% di viaggiatori che ritiene che “ci si sente bene a condividere informazioni utili con altri viaggiatori” e il 63% degli intervistati che sostiene di voler condividere una bella esperienza con altri viaggiatori.

Quali sono le differenze tra i vari Paesi?

  • Gli utenti di TripAdvisor in Italia sono tra i lettori più attivi di recensioni di ristoranti: il 75% fa riferimento “sempre” o “abitualmente” a TripAdvisor prima di scegliere un ristorante. Seguono la Spagna con il 60%, l’Inghilterra con il 53% e gli USA con il 46% 
  • Gli utenti indiani di Tripadvisor sono i più propensi ad evitare gli hotel senza recensioni 
  • Nel consultare le recensioni su TripAdvisor, gli intervistati sostengono di soffermarsi principalmente sulle recensioni più recenti per farsi un’idea che sia il più aggiornata possibile. Gli intervistati della Russia e del Giappone sono gli unici che preferiscono leggere tante recensioni (più di una pagina) per farsi un’idea globale dell’opinione dei viaggiatori 
  • Gli utenti di TripAdvisor in Spagna sono quelli che leggono più recensioni di hotel prima di prenotare. Il 34% legge 11 o più recensioni su un albergo prima di decidere se è quello giusto 
  • Circa 7 intervistati brasiliani su 10 (69%), molti di più rispetto agli altri Paesi, preferiscono prenotare un hotel che risponde alle recensioni dei propri clienti 

I viaggiatori italiani vogliono vedere le foto, prenotare le strutture che hanno ricevuto riconoscimenti e leggere le recensioni più recenti per avere un feedback il più possibile aggiornato su hotel, ristoranti e attrazionicontinua Valentina Quattro. “I risultati sottolineano l’importanza per i proprietari e gestori delle strutture non solo di monitorare la propria reputazione online ma anche di entrare il più possibile in contatto con i propri clienti passati e potenziali. I benefici sono evidenti: più la proprietà si impegna in questo senso, più i viaggiatori sono propensi a prenotare”.

Per maggiori informazioni: http://www.tripadvisor.it/TripAdvisorInsights/n2120/24-consigli-definire-la-vostra-strategia-su-tripadvisor

*Fonte: comScore Media Metrix per i siti di TripAdvisor, dati mondiali, dicembre 2013

** PhoCusWright “Custom Survey Research Engagement” realizzata per TripAdvisor, dicembre 2013

*** A proposito di TripAdvisor TripAdvisor® è il sito di viaggi più grande del mondo*, nato per aiutare i viaggiatori a pianificare la vacanza perfetta. TripAdvisor offre consigli di viaggio affidabili, pubblicati da veri viaggiatori e un’ampia serie di funzionalità di ricerca informazioni, con collegamenti diretti agli strumenti di prenotazione. I siti a marchio TripAdvisor rappresentano la più grande community di viaggiatori del mondo, con oltre 260 milioni di visitatori unici ogni mese** e oltre 125 milioni di recensioni e opinioni relative a oltre 3.7 milioni di strutture, ristoranti e attrazioni. I siti operano in 34 Paesi, inclusa la Cina, con il dominio www.daodao.com . TripAdvisor comprende anche la divisione TripAdvisor for Business, dedicata a mettere in contatto i professionisti del settore turistico-ricettivo con i milioni di utenti che ogni mese visitano TripAdvisor. TripAdvisor, Inc (NASDAQ:TRIP) comprende 20 siti di viaggio affiliati: www.airfarewatchdog.com, www.bookingbuddy.com, www.cruisecritic.com, www.everytrail.com, www.familyvacationcritic.com, www.flipkey.com, www.holidaylettings.co.uk, www.holidaywatchdog.com, www.independenttraveler.com, www.jetsetter.com, www.niumba.com, www.onetime.com, www.oyster.com, www.seatguru.com, www.sniqueaway.com, www.smartertravel.com, www.tingo.com, www.travelpod.com, www.virtualtourist.com e www.kuxun.cn. *Fonte: comScore Media Metrix per i siti di TripAdvisor, dati mondiali, dicembre 2013 **Fonte Google Analytics, dati mondiali, luglio 2013 ©2013 TripAdvisor Inc. Tutti i diritti riservati. FONTE TripAdvisor *** Contatti: TripAdvisor Competence Corporate & Marketing Communication: Valentina Quattro (vquattro@tripadvisor.com) Michele Andreoli (andreoli@compcom.it) Giulia Rabbone (rabbone@compcom.it)

Photo Credits: Getty Images

Tagged , ,
popstrap.com